Up Coming

Wang Yuxiang: ANCHE IL SOLE SORGE

02 ottobre - 30 novembre 2024
a cura di Marcello Smarrelli

Il progetto “Anche il sole sorge” dell’artista Wang Yuxiang è tra i beneficiari di “Per Chi Crea” (Ed. 2023), programma realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura e di SIAE.
Wang Yuxiang (1997, Anhui, Cina) concentra la sua ricerca sulla fusione della cultura mediterranea con quella orientale. Il tempo, la storia, la memoria sono i leitmotiv che guidano il suo lavoro; l’artista prende le distanze dal luogo dove interviene per analizzarne le particolarità, restituendole attraverso architetture visive site-specific. La sua formazione, iniziata in Cina e implementata durante le sue permanenze e i viaggi, gli permette di combinare la sua ricerca con una considerazione della diversità culturale nel contesto della globalizzazione.

Anche il sole sorge mira alla produzione di un nuovo corpus di opere, tutte legate al tema dell’entropia intesa come metafora della vita in quanto ricerca di equilibrio e relazione tra gli elementi della natura. L’entropia riguarda la seconda legge della termodinamica e definisce il grado di disordine di due sistemi messi in relazione. Riflettendo sul rapporto Essere umano-Natura, Yuxiang ha progettato delle opere per rendere visibili e poetiche le relazioni entropiche tra uomo e ambiente, attraverso la conversione di energia termica. L’artista è interessato a leggere il corpo umano come elemento “quantificabile” attraverso un passaggio dalla riflessione fisica a quella più sociologica. Infatti, lo studio sull’entropia riguarda anche il mondo dell’informazione e i processi di produzione.  Il progetto è un’indagine visiva sul concetto di entropia, descrivendo la conversione dell’energia termica provocata dall’era del vapore e l’esplosione di informazioni del momento storico attuale.

Qual è il punto estremo accettabile per gli esseri umani? Con questa domanda aperta, l’artista vuole innescare una riflessione nell’osservatore che, attraverso le opere, è chiamato a fare esperienza dell’entropia come presa di coscienza del complesso sistema di relazioni che appartengono all’esistenza: la relazione con l’ambiente e la relativa responsabilità dei cambiamenti climatici, l’irreversibilità dei processi di produzione e del caos generato dalla complessità del sistema di informazioni.

Il titolo del progetto è ispirato, come suggestione, dal romanzo di Ernest Miller Hemingway pubblicato nel 1926 a New York “The Sun also Rises” e tradotto in chiave sottilmente ironica dall’artista. Con questa allusione Wang Yuxiang vuole richiamare il torpore generato dalla vicenda del gruppo protagonista del romanzo, in cui alla storia d’amore si intreccia una riflessione sul rapporto dell’uomo con la natura e della ricerca della verità.

L’artista sta portando avanti un processo di ricerca per la produzione delle opere, e sta collaborando con aziende e botteghe italiane ed internazionali; per aggiornamenti sulle tappe dei suoi viaggi segui i nostri profili social IG e FB!  

Inoltre, “Anche il sole sorge” sarà il titolo della sua personale, a cura di Marcello Smarrelli, che inaugurerà il prossimo autunno. La mostra sarà accompagnata da un testo di Giuliana Benassi.